Libano tra crisi economica e ingerenze

Libano
Visualizzazioni : 48

I manifestanti in Libano continuano le loro proteste contro la crisi economica del loro Paese. Le proteste che sono iniziate in reazione alla decisione del governo di imporre nuove tasse tra cui ai servizi di messaggistica. I manifestanti in Libano accusano il governo e l’élite al potere di corruzione diffusa e hanno chiesto le loro dimissioni.

In una mossa per fermare le proteste, il primo ministro Saad al-Hariri ha annunciato una serie di importanti riforme economiche tra cui la demolizione delle misure di austerità. Nel video sottostante, approfondiremo le proteste e le sue cause profonde e il pacchetto di riforme del governo.

di Redazione

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi