L’Arabia Saudita annuncia la rottura delle relazioni diplomatiche con l’Iran

Visualizzazioni : 19

di Redazione

Il ministro degli Esteri saudita Adel al-Jubeir ha annunciato ieri sera la rottura delle relazioni diplomatiche con l’Iran, in seguito alle proteste scoppiate a Teheran per l’esecuzione del noto esponente religioso sciita sceicco Nimr al-Nimr.

Il ministro saudita ha riferito che i diplomatici sauditi in Iran hanno già fatto rientro a Riyadh, mentre è stato chiesto al personale diplomatico iraniano di lasciare l’Arabia Saudita entro 48 ore.

Parlando alla televisione di Stato iraniana, il vice ministro degli Esteri iraniano per gli affari arabi e africani Hossein Amir Abdollahian, ha dichiarato che tagliando relazioni diplomatiche Riyadh non può nascondere “il suo grave errore per l’esecuzione di Sheikh Nimr”.

Nelle ultime ore anche Sudan, Bahrain ed Emirati Arabi Uniti hanno deciso di rompere le relazioni diplomatiche con l’Iran, seguendo le orme dell’Arabia Saudita.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi