La lotta contro ogni oppressione vive nel pensiero rivoluzionario dell’Imam Khomeini

Visualizzazioni : 129

Sono trascorsi 28 anni dalla morte dell’Imam Ruhullah al-Musavi al-Khomeini, il compianto fondatore della Repubblica Islamica dell’Iran, leader spirituale e politico per tutti i popoli oppressi.

Ogni anno, nell’anniversario della morte dell’Imam Khomeini, in tutto il mondo si organizzano manifestazioni per ricordare la figura del leader iraniano. Il dipartimento di Arte e Cultura del Comune di Teheran ha organizzato molti eventi, tra cui fiere del libro, mostre fotografiche, spettacoli teatrali e mostre di pittura.

Il nuovo centro culturale l’Imam Ruhollah Khomeini, che si trova nel santuario che porta il suo nome a sud di Teheran, sarà il primo luogo ad ospiterà iniziative che evidenzieranno la spiritualità e il pensiero politico rivoluzionario dell’Imam. Alla celebrazione sono attese 1,3 milioni di persone, tra cui 400 ospiti stranieri.

Saranno circa 25mila gli agenti di polizia mobilitati per garantire la sicurezza durante le manifestazioni. Almeno 20mila autobus e settemila vetture di fedeli provenienti da tutto l’Iran, arriveranno a Teheran per seguire le cerimonie.

L’Imam Khomeini morì il 4 giugno 1989, all’età di 87 anni. Ogni anno, in questa occasione, milioni di iraniani e non solo, rendono omaggio al fondatore della Repubblica islamica.

Rouhollah Mousavi Khomeini è nato nella città iraniana di Khomein il 24 settembre 1902 da una famiglia di studiosi. Ha condotto la rivoluzione islamica del 1979, culminata con il rovesciamento della monarchia di Mohammad Reza Pahlavi, sostenuta dagli Stati Uniti.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi