/ Palestina / Khader Adnan in sciopero della fame

Khader Adnan in sciopero della fame

Redazione on 10 settembre 2018 - 01:42 in Palestina, Primo Piano

Il prigioniero palestinese Khader Adnan, 40 anni, leader del movimento di Resistenza palestinese Jihad Islamico in Cisgiordania, continua il suo sciopero della fame nelle carceri israeliane per il nono giorno consecutivo in segno di protesta contro la sua detenzione arbitraria.

Khader-AdnanKhader Adnan è stato detenuto in carcere ben 10 volte sotto detenzione amministrativa, una procedura che consente a Israele di detenere persone per periodi di sei mesi, ciascuna rinnovabile, senza la presentazione di accuse o un processo. La Fondazione Mohjat al-Quds ha dichiarato sabato scorso che Adnan ha iniziato uno sciopero della fame domenica 2 settembre. Le forze di occupazione israeliane hanno arrestato Adnan l’11 dicembre 2017 con accuse diverse tra cui “incitamento alla violenza”.

Settemila prigionieri palestinesi nelle carceri israeliane

Secondo quanto riferito dal Comitato per gli affari dei prigionieri, più di 7mila palestinesi sono detenuti nelle carceri israeliane. Diverse centinaia di detenuti sono stati incarcerati sotto la pratica della detenzione amministrativa, una politica in base alla quale i prigionieri palestinesi sono tenuti in strutture di detenzione israeliane senza processo o accusa.

La pratica israeliana di detenzione amministrativa è stata condannata da parte dell’Ufficio per i diritti umani delle Nazioni Unite e dal Comitato per i diritti umani che sovrintende l’attuazione del Patto internazionale sui diritti civili e politici, che Israele ha ratificato, almeno sulla carta. L’Ufficio delle Nazioni Unite per i diritti umani ha ribadito il suo appello per porre fine a questa misura illegale e per il rilascio immediato di tutti i detenuti amministrativi.

di Redazione

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi