Kerry: “Il ruolo dell’Iran in Iraq è sostenuto da Baghdad”

Visualizzazioni : 19

di Redazione

Dopo aver completato un ciclo di negoziati con il suo omologo iraniano, Mohammad Javad Zarif, il segretario di Stato americano, John Kerry si è recato in Arabia Saudita dove ha incontrato ad al Addiriyah Farm fuori Riyadh, il re Salman e il ministro degli Esteri saudita Saud al-Faisal.

I regnanti sauditi hanno manifestato all’alleato Kerry la loro profonda preoccupazione per il coinvolgimento dell’Iran in Iraq, dove le forze di volontari sciiti coordinate da consulenti militari di Teheran, tra cui il Gen. Qassem Soleimani, stanno travolgendo i terroristi dell’Isil (sostenuti da Riyad) nel nord dell’Iraq.

John Kerry  ha risposto alle preoccupazioni saudite affermando che Il ruolo iraniano in Iraq è sostenuto dal primo ministro iracheno Haider al-Abadi, nonché dai leader sunniti iracheni.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi