Jihad islamico: “Non permetteremo a Israele di proclamare Gerusalemme sua capitale”

Visualizzazioni : 2

La questione legata a Gerusalemme capitale continua a suscitare forti tensioni in tutto il Medio Oriente e non solo. Il vice segretario generale del movimento di Resistenza palestinese del Jihad Islamico, Khaled al-Batsh ha dichiarato che il movimento non permetterà al regime israeliano di annunciare Gerusalemme (al-Quds) come sua capitale.

Jihād-Islamico-GerusalemmeL’alto dirigente della Resistenza palestinese ha fatto le osservazioni ieri a Teheran in occasione di una cerimonia per commemorare il martire Fathi Shaqaqi, il co-fondatore e segretario generale del Movimento del Jihad islamico, assassinato a Malta dal Mossad il 26 ottobre del 1995.

“La Resistenza non verrà mai fermata”, ha sottolineato l’alto funzionario, aggiungendo che oggi il Movimento del Jihad Islamico “brilla come un sole”. Tutti i movimenti di Resistenza nella regione hanno dimostrato che non stanno lasciando la scena, e tutti si sono impegnati a combattere il regime sionista e a difendere la questione palestinese, ha dichiarato Khaled al-Batsh, aggiungendo, “così, i sionisti dovranno arrendersi al diritti dei palestinesi”.

Il funzionario palestinese ha aggiunto che tutti i Paesi dovrebbero sapere che il regime israeliano è il nemico del mondo islamico. Soffermandosi sugli sforzi per presentare l’Iran come una minaccia regionale invece di Israele, al-Batsh ha affermato che queste misure, come l’imminente conferenza di Varsavia, sono destinate al fallimento.

Iran e Gerusalemme

L’Iran ha approvato una legge sull’urgenza di riconoscere Gerusalemme (al-Quds) come la capitale permanente dello Stato di Palestina. La mozione è stata approvata con 187 voti a favore, 15 contrari e 9 astensioni su un totale di 233 deputati presenti durante una sessione pubblica del Parlamento.

di Redazione

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi