/ Attualità / Irgc: Stati Uniti, Israele e Saud crolleranno presto

Irgc: Stati Uniti, Israele e Saud crolleranno presto

Redazione on 9 febbraio 2018 - 10:30 in Attualità, Primo Piano

Un alto comandante del Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica iraniana (Irgc) ha affermato che gli Stati Uniti, il regime israeliano, l’Arabia Saudita e i loro alleati crolleranno presto.

Sabato scorso, parlando durante una cerimonia nella città iraniana nord-occidentale di Urmia, nella provincia di West Azarbaijan, il generale di brigata Hossein Salami, secondo in comando dell’Irgc, ha affermato che il popolo iraniano è sempre stato presente con attenzione in tutte le scene, aggiungendo che i nemici hanno ordito trame per spartirsi il Paese allo scopo di minare l’indipendenza, l’unità e l’integrità territoriale della Repubblica Islamica.

Tuttavia, tutti i complotti dei nemici contro l’Iran sono stati finora sventati grazie al coraggio della nazione e agli orientamenti del leader della Rivoluzione Islamica, Ayatollah Seyyed Ali Khamenei, ha dichiarato il comandante dell’Irgc. “I nemici finora non hanno vissuto altro che sconfitte per mano dell’establishment islamico. I nemici hanno cercato di condurre una guerra psicologica contro l’Iran per minare le conquiste della Rivoluzione Islamica, ma una tale trama è stata sventata”, ha aggiunto Salami

Il generale iraniano ha elogiato le grandi conquiste dell’Iran nei settori della scienza, della tecnologia e della Difesa e ha affermato che la Repubblica Islamica potrebbe competere con i Paesi avanzati del mondo in tali settori.

L’Iran ha uno dei sistemi di Difesa più avanzati al mondo, ha acquisito la capacità di produrre radar avanzati, mettere in orbita i satelliti, costruire enormi turbine e produrre il 98 percento delle medicine necessarie. Negli ultimi anni, l’Iran ha ottenuto grandi risultati nel settore della Difesa e ha raggiunto l’autosufficienza nella produzione di attrezzature e sistemi militari essenziali.

La Repubblica Islamica ha ripetutamente assicurato agli altri Stati, soprattutto quelli regionali, che la sua potenza militare non rappresenta una minaccia per altri Paesi, dal momento che la dottrina della Difesa della Repubblica Islamica si basa interamente sulla deterrenza.

Salami ha evidenziato l’importanza di mantenere la sicurezza in tutta la regione, mettendo in guardia dalle trame di arroganza globale per alterare la mappa geopolitica del mondo. “L’arroganza globale e i suoi alleati stanno compiendo sforzi per cambiare la mappa geopolitica del mondo. Coloro che tramano contro i popoli della regione, Stati Uniti, il regime israeliano, l’Arabia Saudita e i loro alleati crolleranno presto”, ha concluso il generale.

di Giovanni Sorbello

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi