Iraq: l’Isil fa strage di pellegrini sciiti a Baghdad

Visualizzazioni : 19

di Redazione

Un’autobomba è stata fatta esplodere ieri nella zona di Nahrawan a Baghdad, uccidendo almeno 23 pellegrini sciiti in cammino verso il santuario dell’Imam Musa Kadhim a nord della capitale, per le commemorazioni annuali.

L’attentato, che ha causato anche il ferimento di almeno 38 persone, è stato rivendicato dal gruppo terroristico dell’Isil. I terroristi hanno specificato che l’attacco è stato effettuato da un kamikaze che ha fatto esplodere una veicolo carico con tre tonnellate di esplosivo.

L’Imam Kadhim (AS), è il settimo dei 12 imam venerati dagli sciiti, morto nel 799 Dc.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi