/ Attualità / Iran: Rivoluzione Islamica e minoranze religiose

Iran: Rivoluzione Islamica e minoranze religiose

Redazione on 11 febbraio 2019 - 02:16 in Attualità, Primo Piano

“Le minoranze religiose in Iran considerano la Rivoluzione Islamica come una grande benedizione”, ha dichiarato giorni fa alla stampa iraniana Younatan Betkolia, legislatore che rappresenta gli assiri e caldei. Le minoranze religiose non solo hanno svolto un ruolo importante nella vittoria della Rivoluzione Islamica in Iran, ma hanno anche combattuto per la difesa del Paese durante gli otto anni della Sacra Difesa (conflitto Iran-Iraq). “Le minoranze religiose in Iran non sono solo delle minoranze, ma fanno parte della società”, ha aggiunto Betkolia.

rivoluzione-islamica-IranContrariamente alla propaganda negativa dai nemici, in seguito alla Rivoluzione Islamica le minoranze religiose nel Paese hanno raggiunto un nuovo status. La Repubblica islamica non ha mai privato le minoranze religiose dei loro diritti, anzi ha contribuito a compensare tutte le debolezze delle leggi riguardanti i diritti delle minoranze.

Ebrei in Iran

Il capo della comunità ebraica a Teheran, Rabbi Yunes Hamami, ha dichirato la scorsa settimana durante la cerimonia di apertura del seminario “Imam Reza e il dialogo tra le religioni”, che “per secoli l’Iran è sempre stato la terra della pace e della convivenza, e i vari gruppi etnici dell’Iran hanno vissuto insieme in pace e tranquillità”. Il seminario internazionale “Imam Reza e il Dialogo tra le religioni” si è svolto nella città santa nord-orientale di Mashhad, con la partecipazione di diversi leader delle religioni abramitiche. L’evento si è svolto nel santuario di Imam Reza.

di Redazione

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi