Iran: grattacielo crollato, continuano i soccorsi

Visualizzazioni : 158

Non si ferma l’opera dei soccorritori iraniani che stanno scavando tunnel per raggiungere i loro eroici colleghi rimasti intrappolati sotto le macerie del grattacielo crollato nel centro di Teheran.

grattacielo crollatoUn incendio è scoppiato ieri mattina in un mega centro commerciale nel centro di Teheran, la zona più popolosa della città, causando il crollo dell’intero edificio di 17 piani. Trenta i vigili del fuoco avrebbero perso la vita. Il bilancio delle vittime purtroppo è destinato ad aumentare. Circa cento persone restano intrappolate sotto le macerie.

“Il fuoco era sotto controllo fino a quando una parte dell’edificio crollato, iniettando più ossigeno nello spazio”, ha dichiarato un portavoce dell’organizzazione antincendio di Teheran. Il fuoco al Plasko Shopping Center, vicino a Piazza Ferdowsi, si è sviluppato all’8° e 9° piano alle 7:30 del mattino e rapidamente si è diffuso negli altri piani. Più di 200 vigili del fuoco sono stati chiamati a combattere le fiamme, e alcuni sono rimasti intrappolati all’interno quando l’edificio è crollato.

La polizia ha isolato l’area circostante il sito, per paura che la fuga di gas potesse alimentare il fuoco. L’edificio inaugurato nel 1962, è stato uno dei più antichi centri commerciali di Teheran, sede di centinaia di negozi.

di Redazione

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi