Iran è coperto dai sistemi di Difesa aerea

Iran Difesa aerea
Visualizzazioni : 114

Iran – Il comandante della base di Difesa aerea di Khatam al-Anbia, generale di brigata Farzad Esmaili, ha dichiarato sabato scorso che nessun oggetto volante con intenzioni malevole può sconfinare nello spazio aereo iraniano, aggiungendo che 3.700 punti in tutto il Paese sono sotto copertura da parte dei sistemi di Difesa aerea.

Iran Difesa aereaIl generale di brigata Farzad Esmaili ha aggiunto che l’Iran è completamente coperto dai sistemi di Difesa aerea, promettendo una severa risposta a qualsiasi atto di aggressione contro il territorio iraniano. Ha anche sostenuto che le sanzioni statunitensi sono riuscite solo a rafforzare l’Iran contro le difficoltà, aggiungendo che: “Non abbiamo nessuna preoccupazione per il ritiro degli Stati Uniti dal Jcpoa (Joint Comprehensive Plan of Action)“.

Esmaili ha poi osservato che l’Iran è tra i primi Paesi al mondo nel settore della Difesa, aggiungendo “non scambiamo la potenza militare del Paese con alcun tipo di negoziato. Se i nemici mettono il dito sul grilletto, faremo rimpiangere ciò che hanno fatto”, ha dichiarato Farzad Esmaili.

La Difesa aerea sta ora producendo tutte le attrezzature di cui ha bisogno per il rilevamento, il monitoraggio e l’intercettazione, ha aggiunto il comandante, sottolineando che l’Iran non cerca alcuna arma straniera per garantirne la sicurezza. Il generale ha descritto l’equipaggiamento di Difesa aerea iraniano come paragonabile o addirittura migliore dell’attrezzatura straniera.

Iran, l’importanza dell’autosufficienza

Negli ultimi anni esperti e tecnici militari iraniani hanno fatto grandi progressi nella produzione di un’ampia gamma di attrezzature indigene, rendendo le forze armate autosufficienti nella sfera degli armamenti. Durante una parata militare effettuata lo scorso mese, la Difesa aerea dell’Iran ha svelato un nuovo sistema missilistico sviluppato a livello nazionale soprannominato Kamin-2, utilizzato per colpire bersagli aerei che volano a basse altitudini.

A febbraio, il leader della Rivoluzione islamica, l’ayatollah Seyed Ali Khamenei, ha sollecitato maggiori sforzi per mantenere e rafforzare le capacità di difesa dell’Iran, criticando i nemici per aver contestato il legittimo programma missilistico del Paese.

di Redazione

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi