Iran: Irgc svela il missile anti-blindato ‘Azarakhsh’

Visualizzazioni : 75

Teheran – L’Irgc (Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica dell’Iran) ha inaugurato ieri un nuovo missile anti-blindato di fabbricazione nazionale chiamato “Azarakhsh” (“Lightning”), così come una serie di altri recenti risultati delle forze di terra dell’Irgc.

La cerimonia di inaugurazione si è tenuta a margine dell’inaugurazione di tre centri di aviazione, tra cui un centro di ricerca sugli elicotteri e un centro per la revisione specializzata degli elicotteri, alla presenza del comandante generale dell’Irgc, Mohammad Ali Jafari e dei comandanti delle altre forze armate.

Il missile anti-tank “Azarakhsh” può essere installato su elicotteri d’attacco “Cobra” a due pale. Il missile pesa 70 kg ed è lungo 3096 mm, con un diametro di 127 mm, e un raggio di 10 km ad una velocità massima di 550 m/s. Azarakhsh si blocca su bersagli a una distanza massima di 6 km. È dotato di un esploratore termico ed è utilizzato nelle operazioni aeree a bassa quota e contro bersagli terrestri. Altri risultati dell’Irgc svelati durante la cerimonia includono l’equipaggiamento degli elicotteri Mil Mi-17 con sistemi di visione notturna.

Negli ultimi anni i tecnici militari iraniani hanno fatto grandi progressi nella produzione di un’ampia gamma di attrezzature nazionali, rendendo le forze armate autosufficienti nella sfera delle armi. Teheran ha sempre assicurato alle altre nazioni che la sua potenza militare non rappresenta una minaccia per i Paesi regionali, affermando che la dottrina della Difesa della Repubblica islamica è interamente basata sulla deterrenza.

di Redazione

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi