Hezbollah non si ritirerà dalla Siria, pronti a combattere Israele

Visualizzazioni : 142

hezbollahIl vice segretario generale di Hezbollah, sceicco Naim Qassem ha dichiarato ieri alla televisione libanese Al-Manar che tutte le scommesse sulle controversie tra l’Iran, Hezbollah, Siria e Russia hanno fallito, aggiungendo che le dichiarazioni turche circa il ritiro della Resistenza dalla Siria mirano solo a rassicurare i gruppi terroristici.

Sua Eminenza ha sottolineato che Hezbollah è pronto a combattere l’esercito israeliano, aggiungendo che il partito non è interessato a rassicurare l’entità sionista.

Sul fronte interno, lo sceicco Qassem ha ribadito che Hezbollah sostiene una legge elettorale basata sulla piena proporzionalità, sottolineando che l’influenza straniera sul Libano è diminuita.

di Redazione

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi