/ Asse della Resistenza / Hezbollah: “Israele sostiene il terrorismo nella regione”

Hezbollah: “Israele sostiene il terrorismo nella regione”

Redazione on 8 luglio 2017 - 05:02 in Asse della Resistenza, Primo Piano

Il vice segretario generale di Hezbollah ha dichiarato che il regime israeliano sostiene i terroristi che operano nella regione. “I gruppi terroristici Takfiri godono del supporto del regime israeliano, ha dichiarato giorni fa lo sceicco Naim Qassem a Press Tv.

Israele, che continua ad occupare le terre libanesi delle Fattorie di Shebaa e le terre siriane del Golan, è tra i principali sostenitori dei terroristi che hanno provato a rovesciare il legittimo governo del presidente Bashar al-Assad.

Nel suo intervento Qassem ha dichiarato: “Abbiamo determinato i rischi… ed abbiamo deciso che dobbiamo contare su noi stessi per affrontare i due rami del terrorismo”; vale a dire il terrorismo Takfiri e quello israeliano. “Abbiamo sempre affermato che la Resistenza è l’unica soluzione.” Qassem ha aggiunto che i takfiri “minacciano l’identità islamica, l’esistenza umana e delle generazioni future”.

Egli ha aggiunto che “Hezbollah è stato e rimane il pilastro per la stabilità libanese; senza l’intervento della Resistenza, il Libano sarebbe sprofondato nella crisi regionale.

Il regime di Tel Aviv offre assistenza medica ai terroristi Takfiri rimasti feriti in Siria. Secondo la televisione israeliana Canale 2, dal 2011 sarebbero oltre 2.100 i mercenari trattati da personale medico israeliano. Nel dicembre 2015, il quotidiano britannico The Daily Mail ha rivelato che dal 2003 il regime israeliano ha salvato la vita a più di duemila mercenari Takfiri.

Comments are disabled

Comments are closed.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi