Hezbollah, droni israeliani esplodono a Beirut

Hezbollah
Visualizzazioni : 194

Due droni israeliani sono caduti la scorsa notte nel sobborgo meridionale di Beirut (Dahiyeh), causando danni al Media Center di Hezbollah. “Il primo drone è caduto senza causare danni mentre il secondo è esploso causando danni al Media Center”, ha dichiarato il responsabile dell’ufficio relazioni con i media di Hezbollah, Mohammad Afif domenica.

Hasan Khalifeh, giornalista di Al-Manar, ha dichiarato che uno dei droni è caduto all’una di notte (ora di Beirut) nel cortile del palazzo dove si trova l’ufficio stampa del Partito di Dio. Mezz’ora dopo un altro drone è esploso nella stessa area, causando danni al centro e all’edificio. Il giornalista ha sottolineato nel frattempo che non ci sono state vittime a causa dell’aggressione israeliana. Mohammad Afif ha affermato che il movimento di Resistenza libanese non ha abbattuto nessuno dei droni israeliani.

Alla domanda sulla risposta di Hezbollah, Afif ha dichiarato che sarà annunciata dal segretario generale di Hezbollah, Sayyed Hasan Nasrallah, che dovrebbe parlare oggi durante una cerimonia in occasione del secondo anniversario della seconda liberazione del Libano. Il movimento libanese terrà oggi una cerimonia alle 17:30 nella città di Al-Ain a Baalbek, per celebrare il secondo anniversario della vittoria ottenuta dall’esercito libanese e dalla Resistenza libanese contro i terroristi Takfiri nella periferia di al-Qaa e Ras Baalbek.

di Redazione

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi