/ Medio Oriente / Hezbollah aiuta profughi siriani a tornare a casa

Hezbollah aiuta profughi siriani a tornare a casa

Redazione on 7 luglio 2018 - 05:17 in Medio Oriente, Primo Piano

Il segretario generale del movimento di Resistenza libanese Hezbollah, Sayyed Hassan Nasrallah, ha annunciato lo scorso 29 giugno, durante un discorso televisivo, che Hezbollah è pronto ad aiutare i profughi siriani a tornare nel loro Paese per porre fine alla loro crisi.

Hezbollah-profughi-sirianiIl movimento libanese Hezbollah ha rilasciato mercoledì scorso una dichiarazione in cui annuncia l’istituzione di centri specializzati in varie aree libanesi per aiutare i siriani sfollati che sono interessati a tornare a casa volontariamente, elencando gli indirizzi e i numeri di telefono di ciascun centro. Dal 2011, circa 1,5 milioni di siriani sono sfuggiti dalla violenza dei gruppi terroristici filo-occidentali e hanno trovato riparo in Libano.

Il Libano sollecita l’Unhcr sul rimpatrio dei rifugiati

Il Libano ha consegnato all’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr) una richiesta per sviluppare una strategia per facilitare il Ritorno dei rifugiati siriani in zone sicure della loro terra d’origine.

In Libano oltre 1,5 milioni di profughi

Beirut non vuole attaccare la politica del ritorno dell’Unhcr, ma ha informato della politica del Paese e della sua situazione economica: la nazione libanese non può più sopportare l’onere di ospitare oltre un milione di rifugiati siriani, senza considerare i 500mila profughi palestinesi che vivono da decenni nel Paese dei Cedri. Vale la pena ricordare che in Libano vivono meno di quattro milioni di libanesi.

di Redazione

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi