Hamas rifiuta qualsiasi piano degli Stati Uniti per reinsediare i rifugiati palestinesi

Visualizzazioni : 11

di Redazione

Il rappresentante di Hamas in Libano, Ali Baraka ha ribadito ieri il rifiuto del suo Movimento a qualsiasi piano degli Stati Uniti per reinsediare i rifugiati palestinesi e di trovare una patria alternativa per loro.

In un comunicato stampa, Baraka ha messo in guardia contro qualsiasi soluzione di pace degli Stati Uniti, dichiarando che mirano a liquidare la causa palestinese e cancellare il diritto al ritorno.

Il funzionario di Hamas ha inoltre chiesto al governo libanese di fornire ai rifugiati palestinesi nel Paese quei diritti civili sanciti dal diritto internazionale e garantire una vita dignitosa per loro.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi