/ Palestina / Hamas: Israele colpevole per lo stop nei negoziati

Hamas: Israele colpevole per lo stop nei negoziati

Redazione on 25 settembre 2018 - 01:24 in Palestina, Primo Piano

Gaza – Il movimento di Resistenza palestinese Hamas ha riferito che i negoziati indiretti per il cessate il fuoco con Israele si sono fermati.

Abu Zuhri, alto ufficiale di Hamas, ha accusato Israele di aver fermato i negoziati, aggiungendo che Israele sta usando l’Autorità palestinese e l’Egitto come scuse. Abu Zuhri ha dichiarato che in risposta all’arresto dei negoziati, Hamas intensificherà le sue proteste in nuove posizioni lungo i confini della Striscia di Gaza.

Da diversi mesi i palestinesi organizzano manifestazioni anti-israeliane nella Striscia di Gaza. L’Egitto e le Nazioni Unite hanno lavorato per mediare per evitare un altro giro di violenza su vasta scala tra Israele e Gaza.

L’Unicef ha riferito che più di mille bambini palestinesi sono stati feriti da colpi di arma da fuoco israeliani, durante i raduni iniziati il 30 marzo 2018 lungo il confine tra la Striscia di Gaza e Israele.

Gaza al collasso

Il Comitato Internazionale della Croce Rossa ha annunciato l’invio di due squadre di chirurghi specialisti e grandi quantità di forniture mediche nella Striscia di Gaza per supportare le strutture sanitarie locali oramai al collasso, per il trattamento delle complesse e sospette lesioni derivanti dai proiettili sparati dai soldati israeliani nelle ultime settimane. Robert Mardini ha aggiunto che l’organizzazione sta inviando due chirurghi per aiutare i medici dell’ospedale Shifa di Gaza.

di Redazione

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi