Guterres: “Golan è una terra siriana occupata”

Visualizzazioni : 8

Il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, ha riaffermato che le alture del Golan sono una “terra siriana occupata“.

Alture-del-GolanRispondendo a una domanda sulla posizione dell’Onu nei confronti dell’ultima dichiarazione degli Stati Uniti sul Golan occupato durante una conferenza stampa al Cairo con il ministro degli Esteri egiziano Sameh Shoukry, Guterres ha dichiarato: “Il Golan è una terra siriana occupata e le Nazioni Unite lavoreranno per preservare la sicurezza del Territori siriani”.

Durante un incontro con il Rappresentante Permanente della Siria presso le Nazioni Unite il mese scorso, Guterres ha affermato che la posizione dell’Onu e la sua posizione personale è ferma e dipende dalle risoluzioni della legittimità internazionale che stabiliscono che le alture del Golan sono una terra araba siriana occupata dal regime israeliano.

La Siria ha condannato la proclamazione di Trump sulle alture siriane occupate, indicando che viola la legittimità internazionale e infligge un duro colpo alla comunità internazionale. La Siria riafferma la sua sovranità sulle alture, regione occupata da Israele nel 1967. Il regime israeliano avviò una guerra su vasta scala contro i territori arabi nel 1967, occupando la Cisgiordania, le fattorie libanesi di Shebaa e la regione montuosa siriana delle alture del Golan.

Il 25 marzo, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha firmato un proclama che riconosce la “sovranità” israeliana sulle alture del Golan che è stata sotto occupazione israeliana dal 1967. La misura ha scatenato una protesta globale.

di Redazione

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi