Gerusalemme Est: bambino palestinese di otto anni arrestato dall’esercito israeliano

Visualizzazioni : 41

di Redazione

Le forze militari israeliane hanno arrestato ieri un bambino palestinese di otto anni nei pressi della Porta dei Fiori a Gerusalemme Est. Il bambino è stato condotto nella vicina stazione della polizia israeliana, ma il motivo della detenzione resta ancoro sconosciuto.

Dall’inizio di ottobre, i militari israeliani hanno arrestato almeno 2.044 palestinesi, tra cui 345 bambini, secondo i rapporti forniti dall’associazione palestinese per i diritti umani Addameer.

Il gruppo afferma che l’86 per cento dei bambini palestinesi ha subito varie forme di violenza fisica durante il loro arresto o interrogatorio, aggiungendo che il “maltrattamento dei bambini palestinesi è divenuto sistematico all’interno delle carceri israeliane”.

I bambini palestinesi arrestati dalle forze israeliane arrivano nei centri di detenzione bendati, legati e privati ​​del sonno. Nonostante ciò, per la comunità internazionale Israele resta la più grande democrazia del Medio Oriente.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi