/ Europa / Francia: polizia evacua 500 migranti a nord di Parigi

Francia: polizia evacua 500 migranti a nord di Parigi

Redazione on 31 gennaio 2019 - 11:23 in Europa, Primo Piano

Negli ultimi mesi, la Francia è stata al centro di forti tensioni tra le proteste dei Gilet Gialli e la questione dei campi di migranti improvvisati allestiti in tutta Parigi e in altre grandi città.

Francia-migrantiMartedì mattina, la polizia francese ha evacuato il campo temporaneo dei migranti con 400-500 persone nella prefettura della regione di Porte de la Chapelle. Secondo quanto riferito, i migranti evacuati saranno collocati nei centri di emergenza. “È in corso una evacuazione all’ingresso di La Chapelle, nel nord di Parigi, con circa 400-500 migranti sul posto”, ha riportato InfoMigrants Francais su Twitter.

Secondo gli enti di beneficenza dei profughi, le persone preferiscono restare nei campi improvvisati piuttosto che andare nei centri di accoglienza forniti dallo Stato perché temono l’espulsione immediata.

A ottobre, la polizia ha riferito che circa 1.800 persone erano state evacuate dal campo di immigrazione Grande-Synthe situato vicino alla città francese di Dunkerque e trasferite ai centri di accoglienza in tutto il Paese.

Secondo il presidente francese Emmanuel Macron “i centri di accoglienza nella Ue sono su base volontaria, vanno fatti nei Paesi di primo ingresso, sta a loro dire se si candidano ad aprirli”. E subito chiarisce come “la Francia non sia un Paese di primo arrivo”.

di Redazione

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi