Due jet israeliani violano lo spazio aereo libanese

Visualizzazioni : 34
di Redazione
Due caccia israeliani sono penetrati oggi nello spazio aereo libanese e sorvolato diverse aree del Paese, in palese violazione alla risoluzione del Consiglio di Sicurezza dell’ONU.
Gli aerei militari hanno attraversato lo spazio aereo del Libano sul villaggio di confine di Kfar Kila, che si trova 96 km a sud di Beirut, secondo una dichiarazione rilasciata dai militari libanesi. Gli aerei da guerra hanno sorvolato diverse aree del Libano prima di lasciare lo spazio aereo libanese alle 3 ora locale, mentre sorvolavano la città di confine meridionale di Alma al-Shaab. Israele viola lo spazio aereo del Libano su base quasi quotidiana, sostenendo che i voli sono per scopi di sorveglianza.

Il governo libanese, il movimento di resistenza Hezbollah e la Forza delle Nazioni Unite in Libano, denominata UNIFIL, hanno più volte condannato i sorvoli, dichiarando che sono una chiara violazione della risoluzione Onu 1701 e della sovranità del paese. Il Consiglio di sicurezza dell’Onu con la risoluzione 1701, ha mediato un cessate il fuoco nella guerra di aggressione che Israele ha lanciato contro il Libano nel 2006. Nel 2009 il Libano ha presentato una denuncia alle Nazioni Unite, che comprende oltre 7mila documenti riguardanti le violazioni israeliane del territorio libanese. Storicamente Israele non ha mai rispettato nessuna risoluzione Onu e nessuna mai, si è preoccupato di farle rispettare, poichè in questo mondo la giustizia è solo per pochi.

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi