/ Africa / Camerun, critiche Hrw sui diritti umani

Camerun, critiche Hrw sui diritti umani

Redazione on 6 novembre 2018 - 06:40 in Africa, Primo Piano

Camerun – L’importante gruppo per i diritti umani, Human Rights Watch, ha criticato il governo camerunese e i separatisti anglofoni per un’escalation di violenza che ha provocato lo sfollamento di oltre 180mila persone.

CamerunHuman Rights Watch afferma che il governo camerunese ha commesso gravi violazioni dei diritti contro i civili, tra cui omicidi, incendi e torture. Il gruppo con sede negli Stati Uniti incolpa anche i separatisti per il rapimento e l’uccisione di civili. Un funzionario dell’Hrw afferma che la situazione dei diritti umani in Camerun ha raggiunto il livello di crisi e potrebbe aggravarsi ulteriormente.

La minoranza di lingua inglese in Camerun cerca l’indipendenza dal Paese dell’Africa centrale in gran parte francofona. Il governo è accusato di usare tattiche violente per sopprimere le proteste causate dalla discriminazione percepita nei confronti dei cittadini anglofoni.

I camerunesi sanno bene che, oltre alle attività organizzate dal partito al potere e dai suoi satelliti, ogni altra manifestazione con tracce di protesta si scontra sempre con abuso dei poteri e che incontri e manifestazioni sono sempre suscettibili di turbare l’ordine pubblico.

di Redazione

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi