Belfast. Republican Network for Unity contro i rivenditori di prodotti israeliani

Visualizzazioni : 10

di Redazione

Pur nella consapevolezza dei disagi e della paura suscitata tra i rivenditori ed le persone che il 16 novembre affollavano il Castle Court, il Republican Network for Unity non ritiene di dover delle scuse per aver, con la propria azione,  incoraggiato la gente ad un esame di coscienza e a smettere di aiutare coloro che traggono profitto dalla tortura della Palestina.

Gli attivisti hanno lanciato 6 paint bombs (nella fattispecie si è trattato di palloncini riempiti di vernice) contro i punti vendita della Dead Sea Salt Company dislocati in 2 punti differenti del Castle Court di Belfast. Versata anche una latta di vernice rossa da una balconata. Una bambola imbrattata di vernice rossa è stata lasciata in un chiosco come chiaro riferimento all’uccisione di bambini palestinesi durante gli ultimi attacchi delle forze aeree israeliane.

Fonte: thefivedemands.org/2012/11/21/azione-rnu-contro-i-rivenditori-di-prodotti-israeliani/#

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi