Bangladesh. La polizia attacca i manifestanti, decine di feriti

Visualizzazioni : 18

di Redazione

Oltre 30mila lavoratori hanno marciato oggi nella capitale del Bangladesh, Dacca, per protestare contro le drammatiche condizioni di lavoro e per chiedere dei salari più alti. La polizia ha attaccato violentemente i manifestanti sparando gas lacrimogeni, causando il ferimento di decine di persone, lo riferiscono i media locali.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi