Arbaeen, unità e amicizia tra i musulmani contro la tirannia

Visualizzazioni : 19

Il Comandante del Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica dell’Iran (Irgc), generale Mohammad Ali Jafari, ha dichiarato che l’unità, l’amicizia e la solidarietà tra i musulmani è il messaggio di Arbaeen (che segna il quarantesimo giorno dall’anniversario del martirio dell’Imam Hussein). Il generale iraniano ha ribadito che il messaggio universale di Arbaeen è questo che tutti i musulmani e non musulmani sono uniti l’uno con l’altro per combattere l’oppressione e le potenze arroganti.

ArbaeenJafari ha visitato il confine di Shalamcheh, dove i pellegrini si dirigono verso il santuario dell’Imam Hussain a Karbala dichiarando: “Con il coordinamento fatto a questo proposito, non c’è alcun ingorgo di traffico significativo su questa rotta”. Nonostante tutti i problemi e le difficoltà incontrate dai pellegrini diretti a Karbala, il popolo iraniano ha partecipato a questo raduno religioso con più passione rispetto agli anni precedenti.

In conclusione, il comandante supremo dell’Irgc, generale Mohammad Ali Jafari, ha dichiarato che tutti gli organismi e le organizzazioni responsabili nel Paese (comprese le forze di polizia, Irgc, Basij i governatori) si sono mobilitati spontaneamente per organizzare questa riunione religiosa nella migliore forma possibile.

Le cerimonie di Arbaeen simboleggiano l’eterno e costante orientamento della verità contro la menzogna e la lotta dell’umanità contro l’ingiustizia, la tirannia e l’oppressione, la causa per cui l’Imam Hussein fu martirizzato insieme a 72 dei suoi compagni dall’esercito del secondo califfo omayyade Yazid a Karbala, più di 14 secoli fa.

di Redazione

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi