/ Palestina / Al-Qassam: Israele implora scambio di prigionieri

Al-Qassam: Israele implora scambio di prigionieri

Redazione il 27 febbraio 2017 - 01:45 in Palestina, Primo Piano

Le Brigate al-Qassam, braccio armato di di Hamas, hanno riferito di una proposta israeliana per un accordo sullo scambio di prigionieri.

al-qassamUn leader di alto livello dalle Brigate al-Qassam ha dichiarato giorni fa ad al-Jazeera Tv che Hamas ha recentemente ricevuto proposte avanzate da partiti regionali e internazionali per un accordo di scambio di prigionieri. Il comandante della Resistenza ha aggiunto che l’accordo non è all’altezza delle aspettative di Hamas. Egli ha smentito le accuse di Israele circa presunte concessioni commerciali nell’ambito di un accordo sui prigionieri.

Il comandante delle al-Qassam ha aggiunto che tali notizie false fanno parte di “una guerra psicologica” condotta da Israele, affermando che Hamas non accetterà mai tentativi di trasformare la causa dei prigionieri in uno scambio commerciale.

Nel frattempo, le Brigate hanno dato istruzioni al dipartimento responsabile del benessere dei prigionieri israeliani a Gaza di prendere in considerazione le ultime violazioni contro i palestinesi nelle carceri israeliane. Le osservazioni di al-Qassam sono state rilasciate pochi giorni dopo che una delegazione di Hamas è stata ricevuta al Cairo, per il primo incontro con le autorità egiziane dopo il colpo di stato.

Lo scorso aprile, al-Qassam ha riferito che quattro soldati israeliani sono tenuti prigionieri dalle Brigate, rifiutandosi di fornire ulteriori dettagli prima di un accordo di scambio gratificante con Israele.

di Redazione

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi